martedì 23 agosto 2016

Club Sandwich



Tempo: 15 min - Difficoltà: facile 

Ingredienti:
2 uova
Lattuga
Fesa di tacchino (o petto di pollo grigliato)
Pomodori
Bacon
Pan carrè
Sale e Pepe

Rompete le uova, sbattetele e conditele con un pizzico di sale e pepe. Fate una frittatina sottile e mettila da parte. Tagliate il pomodoro a fette e lavate la lattuga. Scaldate una piastra e mettete 3 fette di pan carrè a testa a scaldare. In una padellina fate rosolare le fette di bacon fino a renderle croccanti.

Componete il vostro panino alternando gli strati: fetta di pane, insalata, tacchino, pomodoro, frittata, bacon, fetta di pane. E ripetete per un altro strato. Premete leggermente tutto il panino, fatelo grigliare per qualche istante nella piastra, tagliatelo a metà e fissatelo con degli stuzzicadenti.

Penne integrali al curry con porro e edamame



Tempo: 25 min - Dosi: per 4 persone - Difficoltà: facile - Piatto vegano!

Ingredienti:
320 grammi penne integrali
200 grammi panna vegetale
200 grammi edamame
1 porro
3 cucchiaini di curry
Olio extravergine d'oliva
Sale e pepe

In una padella, scalda il porro tagliato a rondelle sottili con un filo d'olio. Lascia ammorbidire, poi aggiungi la panna.

Cuoci a vapore gli edamame, ancora surgelati, per circa 5 minuti: devono rimanere croccanti. Sgranali e uniscili alla salsa con la panna.

Lessa la pasta in abbondante acqua bollente salata. Scolala al dente e mescolala delicatamente alla salsa.

Servi con una macinata di pepe.

Crema tiepida di zucchine e basilico




Tempo: 45 min - Dosi: per 2 persone - Difficoltà: facile 

Ingredienti:
4 zucchine medie
6 foglioline di basilico
Misto per soffritto
Crostini
Sale e pepe
Olio extravergine d'oliva

Tagliate le zucchine a rondelle, scaldate in padella con un filo d'olio una dadolata di sedano, carota e cipolla. Buttatevi le zucchine e fate rosolare qualche minuto, aggiungete 2 bicchieri d'acqua, 4 foglie di basilico, il sale e lasciate cuocere per circa mezz'ora. Quando le zucchine saranno molto morbide frullate il tutto al mixer, aggiustate di sale e pepe, servite con un filo d'olio e i crostini.
Potete servirla calda o tiepida.

domenica 22 maggio 2016

Torta glassata cioccolato e pere

Ecco come trasformare una semplice torta pere e cioccolato in un'idea più creativa per un compleanno!







Tempo: 45 min - Dosi: per 8 persone - Difficoltà: facile

Ingredienti:

120 grammi burro
120 grammi cioccolato fondente
120 grammi zucchero
60 grammi fecola di patate (o amido di mais)
60 grammi di farina 00
100 grammi yogurt intero
1/2 bustina lievito
2 pere mature
4 uova
1 bustina vanillina

Per la copertura:
150 gr di cioccolato fondente
250 ml di panna liquida da montare
nocciole tritate (facoltativo)
wafer (facoltativo)
q.b. zucchero a velo



Fate fondere il cioccolato a pezzi in un pentolino con il burro, poi lasciatelo raffreddare leggermente. Rompete le uova in una ciotola con un pizzico di sale, lo zucchero e sbattetele con una frusta finché saranno diventate spumose.

Unite il composto di cioccolato, poco alla volta, mescolate finché l'impasto sarà diventato omogeneo; aggiungete la fecola, la farina, la vaniglina e il lievito setacciati, continuate sempre a mescolare; in ultimo incorporate lo yogurt.

Sbucciate e tagliate le pere a cubetti. Versate metà dell'impasto al cioccolato nella tortiera ricoperta con carta da forno; stendetelo uniformemente con una spatola, quindi sistemateci sopra le pere e coprite con il rimanente impasto. Cuocete la torta in forno caldo a 180° per 35 minuti circa: sarà pronta quando inserendo uno stecchino di legno al centro ne uscirà pulito. 

Nel frattempo preparate la glassa scaldando 100 ml di panna liquida sul fuoco senza farla bollire, aggiungetevi il cioccolato fondente a cubetti e mescolate fino a farlo sciogliere completamente.

Lasciate raffreddare la torta su una gratella, versateci sopra la glassa e decorate a piacere con nocciole e wafer. Se volete prima di servirla accompagnatela con la panna montata rimasta.

sabato 20 febbraio 2016

Baci di dama alle nocciole

Ecco la ricetta classica dei famosi biscotti piemontesi alle nocciole! Dovete avere un po' di pazienza al momento di formare le palline, devono essere di misura uguale e non piú grandi di una nocciola, poiché in forno aumentano di volume! Il ripieno nella ricetta classica é del semplice cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, ma se volete potete anche farcirli con una crema alle nocciole tipo Nutella! Sono ottimi da servire con il caffé o per una golosa merenda ;)
Ps. Per una diversa versione potete sostituire la stessa quantità di nocciole con le mandorle pelate!




Tempo: 1h e 15min - Dosi: circa 40 baci - Difficoltá: media

Ingredienti:
150 gr di burro
150 gr farina
150 gr nocciole (o farina di nocciole)
100 gr di zucchero
50 gr cioccolato fondente (o crema sfaldabile alle nocciole)
un pizzico di sale

Mettete le nocciole nel mixer insieme allo zucchero e frullate a intermittenza per non scaldarle  troppo facendo uscire la parte oleosa. In una ciotola aggiungete il burro morbido tagliato a pezzi, la farina, le nocciole tritate e il pizzico di sale e cominciate ad amalgamare con le mani. Formate un panetto e lasciatelo in frigo avvolto da pellicola almeno un'ora.

Procedete formando con l'impasto delle palline (grandi quanto una nocciola) e ricordate che devono essere pari! Disponetele distanziate fra loro almeno 2 cm su una teglia con carta da forno, rimettetele in frigo per rassodarle in modo da non farle appiattire nel forno. Infornate a 160 gradi per circa 15 minuti, o fino a che la base del biscotto non si sarà dorata. 

Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Quando i biscotti si saranno raffreddati, aiutandovi con un cucchiaino, disponete il cioccolato sulla parte piatta del biscotto e ricoprite delicatamente con un altro biscotto.  Metteteli su un vassoio  e lasciate che il cioccolato indurisca prima di servirli.